Vice popolare Derevianko ha detto che funzionari della sicurezza hanno rubato oggetti personali Saakashvili, durante una perquisizione

Singoli deputati il deputato Yuri Derevianko ha detto, parlando dalla tribuna del parlamento, che il leader del «Руху la grafica non forze» di Mikhail Saakashvili hanno rubato oggetti personali, poiché lista di cose sequestrate non ha ricevuto. Su questo riferisce il giornalista edizione di «GORDON».

Commentando la dichiarazione del procuratore generale dell’Ucraina Yuriy Lutsenko circa la legittimità di un’azione personale di GPU, il vice del popolo ha detto che funzionari della sicurezza durante la ricerca di Saakashvili commesso «una serie di azioni illegali».

«Finora non sono stati assegnati i sospetti, non si è effettuato l’arresto, fino ad ora non c’è nessuno di procedura civile del documento. Ci fu il furto di oggetti personali Saakashvili, poiché non esistono protocolli di ricerca non è stato consegnato, non c’è una lista di cose sequestrate», – ha sottolineato Derevianko.

Vice popolare ritiene che Lutsenko non ha mantenuto la parola sulla risoluzione pacifica della situazione.

«Oggi alle 6.00 di persone che pacificamente si trovino davanti Rada, è stato brutalmente picchiato. Nella tenda, dove c’erano più di 35 persone, hanno fatto irruzione delle forze speciali, si sono rotte le persone costole, ha battuto la testa», – ha detto il politico.

Secondo lui, le vittime, gli attivisti sono ricoverati in ospedale.

5 dicembre Saakashvili a Kiev ha arrestato il Servizio di sicurezza dell’Ucraina. Egli è stato accusato di promuovere i partecipanti organizzazioni criminali e nascondere le loro attività criminali. Le forze dell’ordine hanno portato la politica di strada e mettere in vettura aziendale, tuttavia, gli attivisti hanno inscenato una rissa con le forze di sicurezza e liberato.

Il procuratore generale Yuri Lutsenko ha detto che l’ambiente Saakashvili ha ricevuto dalla Russia circa 500 mila dollari per il finanziamento di manifestazioni per rovesciare il governo ucraino. Secondo lui, l’obiettivo delle azioni leader «Руху la grafica non forze» era la fine del perseguimento penale contro la fuga di un uomo d’affari di Sergei Kurchenko e il ripristino di controllo sulle attività in Ucraina. La GPU ha anche pubblicato le registrazioni audio delle conversazioni telefoniche, presumibilmente a conferma di questo.

Saakashvili, che dopo la liberazione ha partecipato alla manifestazione davanti al parlamento, ha assicurato che non hanno familiarità con Kurchenko e registrazione GPU chiamato comunista. Le azioni di enforcers politico ha considerato come «una provocazione e sequestro di persona.»

Un portavoce del partito «, ha detto la grafica non forze» Mariana Почтарь ha riferito che Saakashvili non ha intenzione di venire per un interrogatorio in SBU, il 6 dicembre. Invece si terrà un briefing sotto le mura del parlamento.

La polizia nazionale e il servizio di sicurezza ha iniziato l’inchiesta l’ex presidente della Georgia.




Vice popolare Derevianko ha detto che funzionari della sicurezza hanno rubato oggetti personali Saakashvili, durante una perquisizione 06.12.2017

0
Декабрь 6th, 2017 by