Vice popolare Ilyenko: dobbiamo lottare per ogni persona che si trova in Russia

Fattore di prigionieri politici in Russia utilizza sporchi giochi politici, ha dichiarato singoli deputati deputato, membro dell’associazione ucraina ”Libertà» di Andrea Ilyenko edizione di ”Fatti”.

Così ha commentato gli sforzi dell’Ucraina per il rilascio da una prigione russa ucraini prigionieri politici Nicola Карпюка e Stanislao Klich.

«Purtroppo, fino a quando queste persone sono illegale, ingiusta prigionia, non possiamo dire che facciamo tutti. Dobbiamo fare ancora di più – siamo, infatti, di temi e diversi dalla Russia, che getta i suoi uomini, donando loro come gli pare», dice il politico.

Vice popolare ha aggiunto che «gli ucraini come gli europei, come un paese civile, sicuramente, dovrebbe proteggere i suoi, e lottare per tutti coloro che adesso si trova lì».

«Ma allo stesso tempo siamo consapevoli che un nostro desiderio non è sufficiente, perché si tratta di un complesso molto il processo. E ‘ chiaro che abbiamo bisogno di agire, utilizzando tutte le sedi per la liberazione di Nicola Карпюка e Stanislao Klich. E tutti gli ucraini, che per qualche suo motivo vanno sul territorio della Russia, ricordare e spiegare le possibili conseguenze di tali visite», – ha sottolineato Ilyenko.

Egli ha sottolineato che il viaggio in Russia sono pericolosi per gli ucraini.

«È possibile entrare nelle fila di prigionieri politici che sono lì per ingiuste accuse. E ci rendiamo conto che poi questo fattore la Russia sta cercando di utilizzare al massimo i loro sporchi giochi politici”, – ha detto Andrey Ilyenko.

Uno dei leader di una-UNSO e il vice leader del partito di «settore Destro» Karpyuk è stato arrestato nel mese di marzo 2014 nella regione di Bryansk, Russia. Secondo lui, ha guidato in RUSSIA per un incontro con l’ambiente circostante, Vladimir Putin, presumibilmente per discutere la possibilità di непроведения in Crimea illegittimo il referendum. Клих è stato arrestato nel mese di agosto 2014 nella città russa di l’Aquila, dove è venuto a visitare la mia amica.

L’accusa afferma che Karpyuk ha guidato una squadra di «Viking», hanno combattuto contro l’esercito russo in Cecenia. Presumibilmente il suo subordinato Клих 22 anni fa personalmente ucciso quattro militari russi, e l’ex primo ministro dell’Ucraina Arsenio Yatsenyuk, che faceva squadra, ha sparato per i russi di Kalashnikov decina di volte.

Entrambi ucraini tutte le accuse categoricamente negato. Secondo loro, non sono mai stati in Cecenia e non hanno partecipato al combattimento. Avvocato Klich volte detto che il suo stato mentale è instabile a causa di tortura, che si applicava a lui durante gli interrogatori.




Vice popolare Ilyenko: dobbiamo lottare per ogni persona che si trova in Russia 17.07.2017

0
Июль 17th, 2017 by