Vice popolare Семенуха ha detto che l’Armenia all’assemblea della cooperazione del mar nero ha agito «per ordine di Mosca»

Il 29 novembre in occasione della riunione del 50 ° assemblea generale dell’assemblea Parlamentare per la cooperazione economica del mar nero (ashton carter) a Kiev, la delegazione dell’Armenia sotto l’influenza di Mosca ha contro menzione nella dichiarazione ashton carter necessità di promuovere il recupero delle sovranità degli stati nella regione. Lo ha detto il deputato del «Самопомочі» Romanzo Семенуха commenti a «Interfax-Ucraina».

Vice popolare ha sottolineato che nel pre-redazione dichiarazione indossava esclusivamente di natura economica, e i paesi membri si sono impegnati a promuovere lo sviluppo economico, l’innovazione e la cooperazione. Tuttavia, parlando di sviluppo economico dei paesi ashton carter, «non si può ignorare la situazione della sicurezza nella regione».

A questo proposito, la delegazione ucraina ha prodotto una modifica a una dichiarazione, secondo cui il paese ashton carter devono promuovere il recupero della sovranità nazionale e dell’integrità territoriale.

«La delegazione armena in segno di protesta, che con loro non hanno accettato (penso che su ordine di Mosca, non credo che questo paese ha una soggettività in materia di dati), è uscito dalla sala della sessione. Presumibilmente a causa di un disaccordo a causa del fatto che con loro non è così прокоммуницировали», ha spiegato.

Vice popolare ha osservato che, secondo lui, l’Armenia non aveva intenzione di votare «per qualsiasi opzione di modifica».

«Il loro compito era quello di silurare la situazione e a prendere il testo della dichiarazione con assolutamente economico contenuto, ignorando i problemi di sicurezza, di cui oggi si parla, l’Azerbaigian, la Georgia, l’Ucraina, la Moldavia», – ha sottolineato Семенуха.

Ha assicurato che la delegazione ucraina ha preparato fedele formulazione di modifica, per ottenere l’approvazione delle delegazioni.

50-io testo integrale della ashton carter è nel Verkhovna Rada dell’Ucraina dal 28 al 30 novembre. Oggi si è tenuta la prima riunione, nel corso della quale i partecipanti hanno adottato una dichiarazione in occasione del 25 ° anniversario dell’assemblea, si dice sul sito del parlamento ucraino.

Il segretario generale ashton carter è un ex azerbaigiano il deputato di Asaf Sanchez, capo della delegazione ucraina. dal «fronte Popolare» Lyudmila Denisova.

In ashton carter composto da rappresentanti dei parlamenti 12 paesi: Albania, Azerbaigian, Bulgaria, Armenia, Grecia, Georgia, Moldova, Romania, Russia, Serbia, Turchia e Ucraina. Lo status di osservatore in ashton carter hanno assemblea del Popolo Egiziana, la Knesset dello Stato di Israele, l’assemblea Popolare della Slovacchia, il Bundestag della Germania, i parlamenti di Francia e Bielorussia.

La delegazione della federazione RUSSA in occasione della riunione dell’assemblea generale ashton carter a Kiev manca.




Vice popolare Семенуха ha detto che l’Armenia all’assemblea della cooperazione del mar nero ha agito «per ordine di Mosca» 30.11.2017

0
Ноябрь 30th, 2017 by