Yemen ha ritirato rilasciato negli stati UNITI il permesso di condurre operazioni speciali sul suo territorio

Yemen ha ritirato precedentemente rilasciato l’autorizzazione Agli Stati uniti per condurre terrestri operazioni speciali contro i terroristi sul territorio nazionale. Le autorità dello stato arabo preso questa decisione dopo aver gennaio raid delle forze speciali USA in sede terroristica gruppo «Al-Qaeda nella penisola Arabica» ha provocato vittime tra i civili, riferisce il New York Times.

Ufficialmente sul divieto di condurre operazioni speciali degli stati UNITI, non dichiarata né il Pentagono, né yemenita lato. In questo caso, secondo fonti di edizione in strutture militari degli stati UNITI, la decisione delle autorità dello Yemen non si applica alle operazioni che coinvolgono veicoli aerei senza equipaggio, con cui i militari americani causano attacchi aerei contro i terroristi.

Durante lo svolgimento della prima operazione su larga scala degli stati UNITI in Yemen, dopo l’entrata di Donald Trump nella carica di presidente degli Stati Uniti il 29 gennaio i militari americani caduti sotto il fuoco e hanno aperto il fuoco. Il risultato è morto un soldato — soldato delle forze speciali della MARINA William Owens, altri tre militari sono rimasti feriti. Inoltre è stata segnalata la morte di circa 30 persone tra civili della popolazione locale, tra cui 10 donne e bambini.

Il comando centrale delle forze Armate USA (CENTCOM) ha dichiarato che commandos riusciti a eliminare il 14 militanti, tra i quali sono stati i leader di «Al-Qaeda nella penisola Arabica» e i loro complici.

Nonostante il fatto che il Pentagono ha riconosciuto la morte di civili, alla casa Bianca continuano a insistere sul fatto che onde in generale è stata un successo — i combattenti hanno eseguito i loro compiti nell’ambito della lotta al terrorismo.

Nel frattempo l’emittente NBC ha riferito che l’obiettivo del raid, condotto 29 gennaio, è stato il capo di «Al-Qaeda nella penisola Arabica» Kassim al-Rimi. Tuttavia, come hanno riferito le fonti, di eliminare non è riuscito. Secondo interlocutori NBC, alle forze speciali degli stati UNITI è stato dato il compito segreto di catturare o distruggere un terrorista. Se questo non è noto con precisione, era se il capo dei militanti in sede durante il blitz degli americani.

Al-Rimi dopo il raid ha pubblicato una registrazione audio in cui la satira del presidente degli stati UNITI Donald Trump. Fonti militari NBC ha riferito che la voce è vera.

Più tardi il portavoce della casa Bianca Sean Spicer ha smentito le informazioni su ciò che l’obiettivo dell’attacco era la cattura o l’uccisione di un particolare capo di «Al-Qaeda».




Yemen ha ritirato rilasciato negli stati UNITI il permesso di condurre operazioni speciali sul suo territorio 08.02.2017

0
Февраль 8th, 2017 by