Zabuzhko: società Polacca non ha alcuna pretesa di Ucraina. L’aggressione gira loro partito di governo «Diritto e giustizia»

Il polacco della società alcuna pretesa di parte ucraina, il deterioramento delle relazioni tra i due paesi è il risultato del lavoro del partito di governo della Polonia «Diritto e giustizia», ha detto in un commento pubblicazione di «GORDON» scrittrice ucraina Oksana Zabuzhko.

«Diritto e giustizia» – non tutta la Polonia. Questo partito divide il paese con la stessa tecnologia, come abbiamo prima guerra hanno cercato di dividere l’Ucraina verso l’occidente e l’oriente. Svolgimento di aggressione – è il russo tecnologia, che in Polonia non è la prima volta cercando di eseguire. Giornalisti polacchi, a differenza dei nostri, portano gravi indagine, dimostrando la comunicazione del ministro della difesa Antonio Мацеревича con boss Semyon Mogilevich. E in Polonia è leggono. Naturalmente, il supporto per il «Diritto e giustizia» ci sono – hanno scommesso sui più poveri della popolazione. Ora sono ri-orientare polacco bilancio su «programmi sociali». Questo è populismo puro. Aumentando i benefici e prestazioni sociali, vogliono vincere le prossime elezioni. In generale, società polacca non ha alcuna pretesa di Ucraina. L’aggressione gira loro partito di governo «Diritto e giustizia», – ha detto Zabuzhko.

Ha sottolineato che le attuali le autorità polacche sono in conflitto non solo con l’Ucraina, ma anche con altri paesi.

«Che cosa dobbiamo fare in questa situazione? Non rispondere, sorriso simpatico e tutto. Il dibattito qui non ha senso, abbiamo semplicemente cercando di coinvolgere in una rissa. Mentre «Diritto e giustizia» al potere, hanno litigato con tutti i vicini di casa della Polonia. Si tratta di un corso per l’isolamento del paese: la talpa, il cerchio di nemici. A causa di questo, i polacchi hanno perso il ruolo di leader regionale. A volte a Varsavia urlano, che non potranno sostenere l’Ucraina in ambito europeo. Ma la Polonia in Europa, nessuno ascolta. Hanno litigato con i tedeschi e pretesa alla Lituania. In realtà in Polonia si verificano molto «interessanti» i processi. In particolare, va spogliarello MEDIA. Bella la stampa polacca già in passato. La loro società era impreparato a ciò che sta accadendo. Avrebbero dovuto assorbire la nostra esperienza» – ha riassunto Zabuzhko.

Nel mese di ottobre 2016 polacco Dieta e la Verkhovna Rada dell’Ucraina ha adottato una Dichiarazione congiunta di memoria e di solidarietà, che dovrebbe porre fine storiche di lavoro. Nonostante questo, l’questione rimane una fonte di tensione tra i due paesi.

Nell’estate di quest’anno, la parte ucraina ha rifiutato polacca nella ricerca e riesumazione sepolti sul territorio dell’Ucraina polacchi.

2 novembre, il ministro degli affari esteri della Polonia e membro del partito «Diritto e giustizia» di Witold Ващиковский ha detto che la Polonia intende avviare la procedura, che non permette di entrare nel paese ucraini, mostra антипольские punti di vista. Il ministero degli esteri dell’Ucraina su questo ha risposto che in paese non c’è антипольских stati d’animo.

Il 17 novembre a Cracovia passato riunione del comitato di consultazione dei presidenti di Ucraina e Polonia. Al termine dei negoziati, le parti hanno concordato di revocare la moratoria sulla ricerca e эксгумационных lavoro in Ucraina e il loro rinnovo, il vice capo dell’Amministrazione del Presidente dell’Ucraina Konstantin Eliseo e il capo dell’ufficio del presidente Polacco Krzysztof Щерский «hanno convenuto sull’importanza di» continuare il lavoro della commissione intergovernativa bilaterale di salvaguardia e recupero dei beni culturali. L’amministrazione del presidente polacco Andrzej Duda ha dichiarato che accolgono l’abolizione della moratoria in possesso di esumazione dei polacchi in Ucraina.

18 novembre in Polonia non è permesso responsabile segreteria di Stato della commissione interministeriale per gli affari di perpetuare la memoria dei partecipanti operazione anti-terrorismo, le vittime della guerra e della repressione politica Sviatoslav Шеремету, che ha vietato riesumare polacchi tombe in Volinia.

Secondo Eliseev, il linguaggio del conflitto in dialogo con l’Ucraina ha introdotto in Polonia.




Zabuzhko: società Polacca non ha alcuna pretesa di Ucraina. L’aggressione gira loro partito di governo «Diritto e giustizia» 29.11.2017

0
Ноябрь 29th, 2017 by