Заверуха in tribunale порезала sé vienna

L’ex combattente volontario del battaglione «Danila» Vito Заверуха, che arrestato per sospetto di un attacco a un distributore di BENZINA e расстреле poliziotti nel 2015, порезала presso il tribunale di sé di vienna.

Su questo mercoledì, 11 maggio, ha riferito il vice popolare da БПП Igor Lutsenko sulla sua pagina Facebook.

Secondo lui, Заверуха così ha espresso la sua protesta contro il serraggio del caso.

Ricordiamo, lo scorso anno nella notte del 4 maggio i giovani mascherati, minacciando di armi, hanno commesso un assalto armato a автозаправочную la stazione Деснянском zona di Kiev. Gli aggressori hanno ferito un dipendente di un distributore di BENZINA e ha portato via dal registratore di cassa di circa 800 dollari.

Quando le forze dell’ordine hanno cercato di ritardare gli intrusi cominciato a sparare. In seguito sono morti due poliziotti, altri tre ricoverati in ospedale con ferite da arma da fuoco. Un utente malintenzionato è stato ferito ed è morto in ospedale.

Gli altri detenuti è stato sequestrato un arsenale, in particolare, di un’arma automatica, lanciagranate e gli esplosivi. Questi individui previsto di realizzare un attentato a Kiev, 8-9 maggio. Sono arrivati nella capitale da Vinnitsa.

5 maggio Деснянский corte distrettuale di Kiev ha scelto una misura di restrizione tre attaccanti in forma di detenzione. Due sospetti — a 17 anni, un altro – 20.




Заверуха in tribunale порезала sé vienna 11.05.2016

0
Май 11th, 2016 by