Zhirinovsky sull’adesione dell’Ucraina alla NATO: carri armati Russi si adatta alla tedesca confine, lì due ore per prendere Berlino, Vienna, Parigi, Londra

L’ucraina non entrerà nella NATO, perché L’alleanza ha paura della Russia. Questo è stato il leader del partito LIBERAL-democratico russo Vladimir Zhirinovsky ha detto il 3 dicembre, in onda sul canale televisivo «Russia 1».

«Quel giorno, quando a Bruxelles avrà inizio la riunione con ordine del giorno… a prendere l’Ucraina nella NATO, le truppe russe saranno già sul confine tedesco. Non permetteremo mai, per la NATO stava ai nostri confini», ha detto.

Secondo il leader del partito LIBERAL democratico, «da nessuna parte della NATO, non è adatta per ex sovietica del territorio».

«Gli stati baltici è stato un errore. Più di questo errore non sarà, e NATO lo sanno. Sono in anticipo dicono: «l’Ucraina non è pronta. E la Georgia non è pronta». Hanno paura di noi. Perché i carri armati russi sono adatti alla tedesca confine, lì due ore per prendere Berlino, Vienna, Parigi, Londra», – ha detto Putin.

L’ucraina ha intensificato la cooperazione con la NATO nel 2014, sullo sfondo l’annessione della Crimea, la Russia e del conflitto in Transcarpazia. Alla fine del 2014, la Verkhovna Rada ha adottato la legge, che implica il rifiuto dell’Ucraina da una politica di «non allineamento». Nel mese di giugno 2017 il parlamento ha approvato la legge che sancisce l’intenzione dell’Ucraina di entrare nella NATO.

1 novembre Poroshenko ha dichiarato che «già nel molto prossimo, un prossimo futuro, esattamente in Ucraina si terranno referendum» sull’adesione alla NATO e l’unione Europea. Egli ha espresso la convinzione che la popolazione sosterrà l’iniziativa.




Zhirinovsky sull’adesione dell’Ucraina alla NATO: carri armati Russi si adatta alla tedesca confine, lì due ore per prendere Berlino, Vienna, Parigi, Londra 04.12.2017

0
Декабрь 4th, 2017 by