Zona di ATO: bombardamenti continuano in tutte le direzioni

Né un soldato delle forze Armate dell’Ucraina non è morto e non è stato ferito ultime ore nella zona di una operazione anti-terrorismo nell’est del paese. Per questo oggi, 9 febbraio, ha riferito il portavoce del Ministero della difesa in materia di ATO Alessandro Tribunale.

La missione dell’OSCE: «silenzio» no, i militanti hanno tolto Centesimali dei luoghi di stoccaggio

Razzi da parte di militanti con l’applicazione vietati ha preso accordi armi non si fermano in tutte le direzioni. In particolare, a Proposito di direzione per ore, è fissato a 25 bombardamenti, un terzo di loro con l’uso di armi pesanti. In Crimea i militanti hanno applicato l’artiglieria, rilasciando le posizioni delle forze di ATO di circa 90 proiettili. Bombardamenti di mortaio sono stati registrati in Попаснянском zona Бахмутской pista, e anche nel villaggio di Lamponi.

A Donetsk verso una situazione persiste lungo tutta la linea di delimitazione, armi pesanti i militanti fanno tutto il giorno. I punti caldi sono stati Avdiivka e Светлодарская arco, dove ibrido italo-professionali di formazione portano il fuoco dei mortai e carri armati. Solo per un giorno in questa direzione fissata 33 bombardamento, un terzo di loro – delle armi pesanti.

Le Scuole direzione минометно-artiglieria bombardamento delle posizioni delle forze di ATO registrato in Europa e Лебединском. Nel bombardamento bull danneggiato una sottostazione elettrica in Талаковке. Anche i militanti di tre volte bombardato Марьинку. Per un giorno le Loro direzione è fissata per il 24 bombardamento, 10 di loro – con l’uso di armi pesanti.

Ricordiamo che il 29 gennaio ha riferito che l’italo-professionali ibride armati di formazione realizzato procedura d’assalto nel quartiere Авдеевской zona industriale con l’obiettivo di catturare le posizioni delle forze Armate dell’Ucraina e che entrambe le parti hanno subito gravi perdite.

A causa di un bombardamento in Particolare è rimasta senza energia elettrica, di energia elettrica e calore.

In городеобъявили lo stato di emergenza.

I soccorritori urgente trasferito in Авдеевку per ulteriori mezzi tecnici, gruppi elettrogeni e cucine da campo. Авдеевскому coke impianto (AKH), la più grande in Europa coke impresa, остановившему lavoro dopo il bombardamento a causa di fluttuazioni di corrente, è riuscito a mantenere autonoma la generazione di energia elettrica in fabbrica e di fornire riscaldamento Avdiivka a gas di cokeria.

Questo a causa di un bombardamento brigata guardalinee per lungo tempo non poteva uscire in regione danneggiamento di linee di TRASMISSIONE. La luce in Авдеевку restituito solo il 5 febbraio.

31 gennaio russo-le forze di occupazione hanno continuato infruttuosi attacchi, applicando l’artiglieria e mortai.

1 febbraio forze di ATO hanno riflesso un altro paio di attacchi di militanti.

2-4 febbraio non si placano i massicci bombardamenti e incursioni degli invasori.

È stato riferito che armato illegale la formazione di «Somalia» ha perso nel quartiere di Avdiivka circa il 40% del personale.

Inoltre, sotto Авдевкой liquidato un terrorista di nome Console.

La missione dell’OSCE: «silenzio» no, i militanti hanno tolto Centesimali dei luoghi di stoccaggio

Nel quartiere di Avdiivka continuano i combattimenti. Questo conferma il rapporto Speciale addetto al monitoraggio missione dell’OSCE per le informazioni, che è stato a partire dalla 19:30 martedì, 7 febbraio.

1 febbraio il gruppo di contatto ha invitato a rispettare il «silenzio» tra Donetsk aeroporto, Авдеевкой e Iasinovataia, e fino al 5 febbraio a deporre armi nel secondo ha preso accordi.

Il 7 febbraio in controllo Kiev Avdiivka solo 2 ore membri della pattuglia della missione sentito 49 артвыстрелов, 24 esplosione di incerta origine, numerosi trasversali in coda automatico lanciarazzi e mitragliatrici di grosso calibro.

A Donetsk filtro stazione per 5,5 ore di osservatori sentito 2 colpi di mortaio клавиром 82 mm, 5 esplosioni di incerta origine, numerosi trasversali in coda e i colpi delle mitragliatrici di grosso calibro.

In Светлодарске nella notte del 7 febbraio, gli osservatori hanno sentito 199 esplosioni, di cui 49 sono valutati come di artiglieria di colpi, 7 – come colpi di artiglieria, 15 – come le interruzioni di proiettili di artiglieria, 138 esplosioni di origine indeterminata.

Martedì pomeriggio c’sentito 120 esplosioni di incerta origine e 12 colpi delle armi disinstallato tipo, e poi un altro 20 артвыстрелов, 40 code di крупнокалиерных mitragliatrici, numerosi colpi di arma da sistemi di artiglieria disinstallato tipo e trasversali in coda delle mitragliatrici di grosso calibro.

A est di controllo insorti Iasinovataia (16 km da Donetsk) CMM per ora ho sentito 7 esplosioni di incerta origine, e anche i colpi di mitragliatrice pesante.

Nel centro di Donetsk, nella notte del 7 febbraio, gli osservatori hanno sentito 35 esplosioni di origine indeterminata. Sulla mia «Ottobre» CMM ha registrato 27 esplosioni, 4 esplosione in aria e 24 del proiettile. Ma il 7 febbraio, la telecamera ha registrato 32 esplosione di origine indeterminata.

A Debaltsevo, che controllano anche i militanti, nella notte del 7 febbraio, gli osservatori hanno sentito 133 esplosione di origine indeterminata.

L’uso delle armi fissato e in Курдюмовке, Кадеевке, Severodonetsk, Ширкоино, Новотроицкому e Трехизбенке.

Inoltre, il CMM ha registrato violazione di accordi di ricusazione di armi.

Al di fuori del controllo di Kiev zone al di fuori delle linee di drenaggio membri della pattuglia di missione per la prima volta notato che uno dei luoghi per il deposito di armi non viene utilizzato e non sono presenti 6 obici semoventi (2S1) e 4 jet sistemi più launcher di fuoco «Grandine» calibro 122 mm.

E in zone controllate da Kiev per la prima volta ha registrato un al di fuori delle linee di drenaggio 8 obici semoventi (2S3) e 6 буксированных obici (2A65 «Msta-B», 152 mm).

Anche CMM ha osservato la mancanza di 20 obici semoventi (2S3) e 7 буксированных obici (2A65; la mancanza di 6 visto per la prima volta).

Al di fuori del controllo di Kiev zone registrato il movimento del carro armato T-64, in piedi in c. Lyman a 12 km da Lugansk, e 4 obici D-20 (152 mm), a nord-ovest a Брянке. Беспилотниик CMM ha registrato 3 obici semoventi «chiodi di Garofano» (122) vicino a Асланово 6 febbraio.

Al di fuori dei luoghi di stoccaggio sotto il controllo del governo zone registrato 3 carro armato T-72 e pesante militare trasportatore a ovest dalla s. Зализнянское (79 km da Donetsk).

Guida

24 dicembre 2016, gli occupanti hanno strappato un altro un accordo sulle modalità di pace in Transcarpazia. Prima di questo pochi giorni di aspri combattimenti sul Светлодарской arco. Anche le forze ATO entrati in Новолуганское e installato checkpoint.

28 dicembre forze di ATO respinto l’attacco ibrido italo-professionali delle formazioni armate vicino Cool Travi.

Il 30 dicembre i militari ucraini hanno rispecchiato i due attacchi del nemico sotto Popasna.

9 ° gennaio 2017 le forze Armate dell’Ucraina hanno riflesso la sortita di sabotatori vicino Тарамчука.




Zona di ATO: bombardamenti continuano in tutte le direzioni 09.02.2017

0
Февраль 9th, 2017 by